Il trucco semipermanente è una tecnica di tatuaggio chiamata anche dermopigmentazione che ha come principale obiettivo quello di effettuare un tatuaggio riassorbibile.
I pigmenti impiegati nel trucco semipermanente, definiti bioriassorbibili, verranno pian piano eliminati in seguito ad un processo naturale di fagocitosi; è per questo che si ricorre a ribattiture periodiche. La tempistica delle ribattiture varia dai 6 mesi fino ai 3 anni a seconda dei casi, all’età del cliente, all’esposizione solare, alla tecnica applicativa scelta, allo stile di vita.
Il passare degli anni modifica, inesorabilmente, la struttura di un volto e la temporaneità del trucco semipermanente garantisce la possibilità di rivedere sia gli aspetti cromatici che quelli strutturali del trattamento potendoli adattare al cambiamento che il viso subisce nel tempo.

Trattamenti:

•Sopracciglia effetto sfumatura(effetto MakeUp di definizione dell’arcata sopraccigliare).
•Sopracciglia tecnica ultrarealistica(pelo a pelo) •Riempimento labbra
(effetto MakeUp o effetto naturale) •Infracigliare (definire lo
sguardo in modo naturale) •Eyeliner (effetto make up)
•Lentiggini